Copia del clavicordo nel Germanisches Nationalmuseum Norimberga (MIR 1061)

tastiera della copia del clavicordo Silbermann
la rosetta del clavicordo Silbermann
la tavola armonica con il ponticello, i piroli e la rosetta
la tastiera con le leve posteriori intagliati
la rosa
sezione della copia del clavicordo Silbermann
la copia del clavicordo Silbermann

Lo strumento originale è da anni attribuito (insieme ad altri quattro clavicordi identici presenti nei musei di Berlino, Vienna e Parigi) a Johann Heinrich Silbermann. Questa attribuzione che si basa soltanto sulla conformità della rosetta (che corrisponde alla rosetta dell'unica spinetta firmata da Johann Heinrich Silbermann), è stata messa in discussione. Un attento esame e di confronto tra i quattro clavicordi e la spinetta di J.H. Silbermann deve essere ancora eseguito.

Lo strumento ha una cassa di noce, ha un ambito di cinque ottave, ed è del tipo non legato.

Foto della costruzione interna

  • le catene della tavola armonica
  • prima di segare la tastiera
  • il bilanciere sul fondo
  • il fondo ancora senza bilaciere
  • la costruzione senza tavola armonica
  • la costruzione anche senza tastiera
  • la costruzione interna
  • le code di rondine nella costruzione degli angoli della cassa
  • code di rondine sulla destra della tastiera
  • la costruzione della barriera